Home Sicurezza ed edilizia scolastica Protocollo per rigenerare il patrimonio immobiliare scolastico

Protocollo per rigenerare il patrimonio immobiliare scolastico

CONDIVIDI

Pochi giorni fa, nella sede dell’Agenzia del Demanio a Roma, si è svolta la prima fase del protocollo finalizzato ad individuare le linee guida operative e le competenze specifiche che consentiranno anche a piccoli e medi comuni, la larga maggioranza dei comuni italiani, di rigenerare (attraverso fondi immobiliari) il proprio patrimonio immobiliare scolastico.

Il protocollo è stato siglato da Agenzia del Demanio, Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Fondazione Patrimonio Comune di ANCI e Comune di Castel San Pietro Terme (BO) quale comune capofila delle altre cinque amministrazioni che per prime hanno aderito al progetto: Osimo (AN), Isola Capo Rizzuto (KR), San Rocco Al Porto (LO), Robbiate (LC), Grumolo delle Abbadesse (VI), Monte Prandone (AP).

Icotea

 

{loadposition facebook}