Home Concorsi Prova orale concorso primaria, come progettare un’unità didattica

Prova orale concorso primaria, come progettare un’unità didattica

CONDIVIDI

Il 21 dicembre del 2021 si sono concluse le prove scritte del concorso ordinario scuola dell’infanzia e primaria sia per i posti comuni sia per i posti di sostegno. Adesso è la volta delle prove orali, ancora in corso in molte regioni.

I candidati ammessi alla prova orale ricevono da parte del competente USR comunicazione, esclusivamente a mezzo di posta elettronica all’indirizzo indicato nella domanda di partecipazione al concorso, del voto conseguito nella prova scritta, della sede, della data e dell’ora di svolgimento della loro prova orale almeno venti giorni prima dello svolgimento della medesima.

Icotea

Ma come ci si prepara in venti giorni?

Il corso di preparazione al concorso

In vista del concorso ordinario, segnaliamo il corso di preparazione al Concorso primaria, prova orale, come progettare un’attività didattica in programma dal 7 febbraio, a cura di Amelia De Angelis.

Il corso offre un modello di progettazione di un percorso didattico, sulla base del quale poter dimostrare, in sede d’esame, di saper predisporre contenuti, metodologie, strategie e strumenti adeguati a promuovere, verificare e valutare in tutti gli alunni l’acquisizione dei traguardi di competenza disciplinari previsti dalle Indicazioni Nazionali e dei traguardi di competenza transdisciplinari relativi alle competenze chiave europee.

Di taglio fortemente operativo, il corso offre ai docenti un modello progettuale di riferimento, articolato e dettagliatamente commentato, strutturato in modo da orientare gli aspiranti docenti sulle modalità di “costruzione” di percorsi di insegnamento che tengano conto delle diverse esigenze metodologico-didattiche e del contesto in cui il processo di insegnamento/apprendimento viene realizzato.