Home Attualità Pubblica Amministrazione, smart working rimarrà ordinario anche nella fase 2

Pubblica Amministrazione, smart working rimarrà ordinario anche nella fase 2

CONDIVIDI

Anche la pubblica amministrazione si prepara alla cosiddetta fase due di gestione dell’emergenza coronavirus.

Anche dopo il 4 maggio lo smart working resterebbe la modalità “ordinaria” di organizzazione del lavoro negli uffici pubblici.

Icotea

È quanto sarebbe emerso, riferiscono fonti presenti, durante una video call, ancora in corso, tra la ministra della P.a, Fabiana Dadone, e i sindacati.