Home Politica scolastica Raciti (PD) presenta disegno di legge sul trattamento economico dei docenti

Raciti (PD) presenta disegno di legge sul trattamento economico dei docenti

CONDIVIDI

Lo scorso 18 ottobre è stata presentata alla Camera dei Deputati un disegno di legge (n.2193) sul trattamento economico dei docenti della scuola italiana che ha come primo firmatario Fausto Raciti, rappresentante del Partito Democratico ed ex segretario del PD Sicilia.

Il disegno di legge presentato prende vita dall’interlocuzione con il movimento Comitato Funzione Docente: “Nonostante il mondo della Scuola necessiti di una riforma più ampia dal punto di vista didattico e metodologico non possiamo permettere che le norme già esistenti vengano disapplicate”.

“A breve – aggiunge – conto di incontrare altre organizzazioni di professionisti della scuola al fine di lavorare parallelamente su una riforma della Scuola con la R maiuscola che incida pedagogicamente sul nostro sistema educativo”.

ICOTEA_19_dentro articolo

Soddisfazione da parte del portavoce del Comitato Funzione Docente, Salvo Altadonna: “Da anni il nostro Comitato ha cercato di sensibilizzare i sindacati e la politica verso il riconoscimento della funzione docente unica in Italia. A seguito di un nostro studio – prosegue Altadonna – abbiamo dimostrato che di fatto l’unicità della Funzione è già norma ma che il Miur ha sempre glissato sulla sua compiutezza. Le tabelle stipendiali dei docenti, allegate al CCNL di comparto, palesano la sperequazione di trattamento in ordine economico e di orario lavorativo tra insegnanti di diverso ordine di scuola”.