Home Valutazioni Rapporto di Autovalutazione: parte la sperimentazione nelle scuole dell’infanzia

Rapporto di Autovalutazione: parte la sperimentazione nelle scuole dell’infanzia

CONDIVIDI

Con la nota prot. 5204 del 12 maggio 2017 il Miur aveva anticipato che nell’anno scolastico 2017/18 si sarebbe svolta una sperimentazione diffusa sul RAV Infanzia a cura dell’INVALSI. Nel corso del 2017 l’INVALSI ha proceduto allo sviluppo del progetto di sperimentazione nazionale sul RAV Infanzia, alla costruzione dei questionari necessari per la costruzione degli indicatori e a una loro prima verifica qualitativa.

Ora, come comunicato con nota prot. 5837 del 4 aprile 2018,
il Miur intende partire concretamente con l’avvio della sperimentazione, la cui realizzazione sarà sviluppata in due fasi:

  • PRIMA FASE: validazione dei questionari per l’acquisizione dei dati, che si svolgerà entro il termine del corrente anno scolastico;
  • SECONDA FASE: compilazione online del RAV, che si svolgerà nel corso del prossimo anno scolastico.

Entrambe le fasi saranno condotte dall’INVALSI e le scuole avranno la possibilità di trasmettere osservazioni e richieste all’indirizzo [email protected]

ICOTEA_19_dentro articolo

Le scuole che parteciperanno alla sperimentazione saranno individuate attraverso due distinte modalità:

  • mediante campionamento statistico casuale;
  • mediante auto-candidatura.

Tutte le operazioni si svolgeranno su apposita piattaforma. Modalità e tempi di tutte le operazioni saranno successivamente comunicati.

CONDIVIDI