Home Personale Reclutamento di esperti Invalsi, avviate due selezioni: scadenza 11 giugno

Reclutamento di esperti Invalsi, avviate due selezioni: scadenza 11 giugno

CONDIVIDI
webaccademia 2020

L’Invalsi ha avviato due procedure di selezione finalizzate al reclutamento di esperti.

In particolare, con la Determinazione n. 137/2018, l’Invalsi vuole conferire 1 incarico di lavoro autonomo, della durata di ventiquattro mesi, ad un esperto senior di particolare e comprovata specializzazione nelle attività di supporto specialistico per la gestione degli apparati di rete centralizzati e distribuiti, Storage Area Network (SAN), Sistemi di Virtualizzazione in ambito FLOSS e sicurezza informatica per gli ambiti succitati (SEL 7/2018).

La selezione avverrà nell’ambito delle candidature in possesso dei requisiti richiesti, risultanti iscritte entro e non oltre le ore 12:00 dell’11/06/2018 nell’Area di competenza “Informatica”, Categoria INF, Codice 07, Gestione dei Sistemi Operativi Server, esperti senior, con almeno cinque anni di esperienza, della Banca Dati Esperti e Professionisti.

ICOTEA_19_dentro articolo

Con la Determinazione n. 138/2018 invece l’Invalsi avvia una procedura di selezione, per il tramite della Banca Dati Esperti e Professionisti attivata dall’INVALSI, finalizzata al conferimento di n. 3 incarichi di lavoro autonomo, della durata di sei mesi ciascuno, rispettivamente ad un esperto senior nelle attività di ideazione e realizzazione di progetti grafici, ad un esperto senior nelle attività di progettazione e realizzazione di infografiche e ad un esperto senior nelle attività di web design e information design (SEL 6/2018). La selezione avverrà nell’ambito delle candidature in possesso dei requisiti richiesti, così come specificati per ciascun profilo nell’Allegato 1 della presente Determinazione, risultanti iscritte entro e non oltre le ore 12:00 dell’11/06/2018 nell’Area di competenza “Comunicazione”, Categoria COM, Codice 01, esperti senior, con almeno cinque anni di esperienza, della Banca Dati Esperti e Professionisti.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese