Home Attualità Riapertura scuole, in Sicilia 16mila non vaccinati, lavoro in più per i...

Riapertura scuole, in Sicilia 16mila non vaccinati, lavoro in più per i dirigenti

CONDIVIDI
  • Credion

A poche ore dalla riapertura delle scuole, si fa la conta per capire le percentuali con cui inizierà il nuovo anno scolastico. In Sicilia, una delle Regioni sotto la lente di ingrandimento, sono circa 16mila i lavoratori della scuola a non essere vaccinati. I dati che l’assessore all’istruzione Roberto Lagalla ha sul tavolo dicono che su 135.083 tra docenti e personale Ata, 117.212 hanno fatto la prima dose, mentre il ciclo completo comprende 101.343, arrivando a 102.827 considerando chi si è sottoposto al monodose Johnson&Johnson.

La percentuale di vaccinati dunque in Sicilia è del 76,12%, un numero decisamente inferiore a quello di altre regioni che vanno dall’80% della Liguria al 97% della Campania. E proprio su questi 16mila non vaccinati, è necessario stabilire le regole relativamente all’ingresso a scuola. Per loro sarà obbligatorio il tampone, ma qualora non venga esibito, verranno sospesi?

Icotea