Home Attualità Riapertura scuole. Un alunno positivo al Covid: chiudere o non chiudere la...

Riapertura scuole. Un alunno positivo al Covid: chiudere o non chiudere la scuola?

CONDIVIDI
  • Credion

Si leggono in giro affermazioni contrastanti riguardo all’ipotesi che un caso conclamato Covid in una scuola possa determinare la chiusura dell’intero istituto. Facciamo chiarezza una volta per tutte, fino a un eventuale cambio di orientamento ministeriale. Un alunno positivo al Covid determina la chiusura dell’intero istituto? Chiudere o non chiudere la scuola?

Le indicazioni operative ministeriali del 21 agosto ne parlano esplicitamente.

Icotea

Ecco cosa si legge in proposito:

La chiusura di una scuola o parte della stessa dovrà essere valutata dal DdP in base al numero di casi confermati e di eventuali cluster e del livello di circolazione del virus all’interno della comunità. Un singolo caso confermato in una scuola non dovrebbe determinarne la chiusura soprattutto se la trasmissione nella comunità non è elevata.

Questa affermazione ministeriale dovrebbe essere chiarificatrice rispetto al nostro interrogativo. Innanzitutto non è possibile fare valutazioni a priori ma spetterà al Dipartimento per la prevenzione fare le valutazioni del caso. Ma in linea generale, non è il singolo caso di Covid a determinare la chiusura di una scuola quanto la valutazione complessiva del virus entro un territorio. Quindi no, lo diciamo con una certa serenità: un singolo caso Covid a scuola non farà chiudere l’istituto.