Home Attualità Rientro a scuola: l’ora di ginnastica ai tempi del Coronavirus

Rientro a scuola: l’ora di ginnastica ai tempi del Coronavirus

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Già il vebale del Comitato Tecnico Scientifico di maggio 2020 aveva dato suggerimenti circa l’ora di ginnastica ai tempi del Coronavirus, specificando che nelle prime fasi di riapertura delle scuole si stesse attenti a evitare i giochi e gli sport di squadra, e si prediligessero le attività fisiche di tipo individuale, a tutto vantaggio del distanziamento.

In ogni caso, si raccomanda di fare un’attenta valutazione degli spazi e dei locali adibiti a palestra. Le domande che ci si dovrà porre sono le seguenti:

  • I locali consentono un ricambio d’aria regolare?
  • Sono locali che possono garantire il distanziamento programmato di almeno due metri, oltre che le normali vie di fuga?
  • Se gli spazi non fossero sufficientemente ampi da garantire il distanziamento, sono stati reperiti altri spazi o previste turnazioni degli alunni?
  • Nel caso di spazi non prettamente scolastici, si è acquisita dall’ente locale la certificazione di idoneità e agibilità dei locali? E con specifica convenzione sono state definite le responsabilità delle pulizie e della sorveglianza di detti locali?
  • Nell’eventualità serva personale docente e ata aggiuntivo, è stato richiesto?

Su questo argomento segnaliamo l’interessante check-list della Cisl scuola, di cui abbiamo parlato al seguente link: https://www.tecnicadellascuola.it/rientro-in-classe-arriva-la-check-list-per-i-presidi-firmata-cisl

ICOTEA_19_dentro articolo

Il testo del protocollo di sicurezza per le scuole: https://www.tecnicadellascuola.it/wp-content/uploads/2020/08/Protocollo-sicurezza-scuole_DEF.pdf

Il piano per il rientro a scuola del 26 giugno 2020: https://www.tecnicadellascuola.it/wp-content/uploads/2020/06/Piano-scuola-26.6.2020-ULTIMO-post-CU.pdf

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese