Home Attualità Rientro in classe, arriva la check-list per i presidi firmata Cisl

Rientro in classe, arriva la check-list per i presidi firmata Cisl

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Il tempo stringe e le varie istituzioni che ruotano attorno al mondo della scuola, alla luce delle indicazioni ministeriali, si stanno muovendo per garantire un’apertura in sicurezza. La società civile lo chiede a gran voce: la scuola deve ripartire e deve farlo potendo contare su protocolli certi ed efficaci. Il rientro a scuola in questo momento è l’obiettivo di tutti.

A questo scopo la Cisl Scuola ha predisposto un’utile check-list per Dirigenti Scolastici, per aiutarli a definire cosa ancora manca e cosa invece c’è, nella propria scuola, nell’ottica della riapertura. Ecco una sintesi delle principali questioni su cui mettere la spunta:

Documenti e Commissione sulla sicurezza 

È stata vagliata l’ipotesi di costituire una Commissione per l’applicazione ed il monitoraggio delle misure di sicurezza?

ICOTEA_19_dentro articolo

È stato nominato il medico competente?

Sono stati aggiornati i piani di emergenza e di evacuazione e il Protocollo per la sanificazione degli ambienti e degli arredi?

Presso il Dipartimento di prevenzione è stato individuato un referente Covid per ogni sede scolastica?

È stato adeguato il piano di esodo? Individuato un idoneo punto di raccolta in relazione alla necessità di evitare assembramento? Valutato con l’RSPP l’eventuale utilizzazione delle uscite e delle scale di sicurezza per regolare i flussi degli allievi?

E’ stato previsto un momento comune (esercitazione pratica) dedicato a sperimentare concretamente le pratiche di prevenzione (es. disinfezione delle mani, igiene e pulizia banchi/supporti ecc.)?

Formazione e DID

Il personale è stato formato sul protocollo di sicurezza e sull’emergenza sanitaria? 

È stato previsto l’aggiornamento del Piano di Formazione del Personale sulle metodologie innovative, la DID, la gestione della classe e della dimensione emotiva degli alunni, ecc.?

Per quanto riguarda la didattica digitale integrata, è stato predisposto un sistema per consentire di utilizzare collegamenti didattici da remoto? 

Si è proceduto all’analisi del fabbisogno di strumentazione tecnologica e connettività, con particolare riferimento alle classi prime? 

Sono stati approvati dal Consiglio di Istituto i criteri di concessione in comodato d’uso delle dotazioni strumentali dell’istituzione scolastica? 

Sono stati coinvolti l’Animatore e il Team digitale per il supporto alla realizzazione delle attività digitali della scuola? 

Sono stati create repository scolastiche dedicate alla conservazione di attività o video-lezioni svolte e tenute dai docenti? 

Sono state previste nel caso di lockdown le quote settimanali minime di lezione secondo le indicazioni delle linee guida per la DID? 

Sono stati deliberati dal Collegio dei docenti i criteri per l’orario delle attività educative e didattiche con la quota oraria che ciascun docente dedica alla didattica digitale integrata? 

Sono state discusse modalità innovative di didattica, considerando che gli alunni non potranno essere tenuti fermi per tante ore al loro banco? 

Sono stati elaborati e deliberati criteri di verifica e valutazione con riferimento alle attività in DID? 

È stato rivisto il Patto educativo di corresponsabilità integrandolo in relazione alla responsabilità condivisa nell’adozione di procedure anti-contagio da Covid 19 e relativamente ai reciproci impegni da assumere per l’espletamento della didattica digitale integrata? 

È stato previsto un Regolamento per le riunioni collegiali da remoto? 

Sono state disciplinate le modalità di svolgimento dei colloqui, anche a distanza, con i genitori e delle assemblee studentesche e di ogni altra ulteriore riunione? 

Cartellonistica e segnaletica 

È stata predisposta la cartellonistica con tutte le indicazioni previste sul distanziamento e sui comportamenti corretti da mantenere? 

Sono stati segnalati percorsi per evitare assembramenti? 

La cartellonistica è stata collocata nei punti di accesso e di transito?
Sono state segnate sul pavimento le posizioni degli arredi, principalmente delle sedute e dei banchi? 

All’ingresso del locale dedicato all’eventuale isolamento di casi sospetti di contagio in ogni sede sono state affisse le indicazioni di comportamento da adottare in caso sia necessario l’isolamento di una persona? 

Fasi di ingresso ed uscita

Sono stati analizzati i flussi in entrata e in uscita e i movimenti interni nell’istituto scolastico? 

Sono stati incrementati i punti di accesso e di uscita?
I corridoi e i punti di passaggio sono adeguatamente areati?

Sono stati eventualmente conclusi Patti di comunità per estendere l’orario di frequenza degli alunni? 

Servizi igienici 

Il numero dei servizi igienici è coerente con il numero degli allievi? 

Sono state date disposizioni affinché i servizi siano costantemente areati e gli eventuali estrattori siano sempre accesi? 

Sono state regolamentate le modalità di accesso ai servizi igienici per evitare che durante le lezioni gli allievi si trovino in bagno in gruppo? 

È stato richiesto organico aggiuntivo di personale collaboratore scolastico, in funzione della sorveglianza e della pulizia approfondita e ripetuta? 

Aule e Palestre 

I locali consentono un ricambio d’aria regolare e un adeguato distanziamento? 

Sono stati richiesti i banchi monoposto?

Nel caso di spazi non scolastici si è acquisita dall’ente locale la certificazione di idoneità ed agibilità dei locali?

È stato richiesto personale docente e ata aggiuntivo, se non sufficiente? 

Aula Covid

È stato previsto in ogni sede scolastica un ambiente dedicato all’accoglienza e isolamento di eventuali soggetti che dovessero manifestare una sintomatologia respiratoria e febbre? 

Nel locale deputato all’isolamento di persone con sintomatologia, è stata prevista la presenza di gel igienizzante, la dotazione di mascherine chirurgiche? 

Nel caso di ingresso del personale e di alunni risultati positivi all’infezione da COVID-19 sono state previste procedure ed è stato informato il personale circa le modalità da seguire? 

Sono state fornite indicazioni per lo smaltimento dei dpi, dopo il loro utilizzo? Sono stati predisposti appositi contenitori per lo smaltimento dei DPI? 

Pulizia e sorveglianza 

I collaboratori scolastici hanno provveduto alla pulizia preliminare approfondita dei locali, ivi compresi androne, corridoi, bagni, uffici di segreteria e ogni altro ambiente che si prevede di utilizzare? 

Sono stati predisposte modalità di registrazione dell’effettuazione della pulizia approfondita? 

È stata predisposta la modalità di registrazione formale dell’avvenuta pulizia effettuata prima e al termine della eventuale refezione in classe? 

Sono stati acquistate/richieste soluzioni igienizzanti?
Si è provveduto alla loro dislocazione in punti strategici? 

È stato programmato e garantito un programma di igienizzazione di impianti di condizionamento dell’aria, degli estrattori, di ventilazione forzata? 

Acquisto Materiali 

Sono stati acquisiti termometri per la misurazione della temperatura a distanza, per il controllo di eventuali malesseri? 

Si è provveduto all’acquisto di sapone liquido con dispenser per i lavabi?
Sono disponibili le mascherine?
Sono disponibili guanti in lattice e nitrile e visiere per assistenti operatori alunni con disabilità?

Informazione agli alunni, alle famiglie, al personale 

È stata data comunicazione delle misure previste e dei comportamenti da adottare alle famiglie anche con la traduzione dei documenti per gli alunni di lingua non italiana?

È stata fornita alle famiglie una puntuale informazione sui contenuti del Piano scolastico per la didattica digitale integrata, sui criteri che saranno utilizzati dai docenti per operare la scelta degli studenti cui proporre la DDI? 

Refezione 

L’utilizzo dei locali adibiti a mensa è consentito in modo da evitare l’affollamento negli spazi dedicati? 

Sono stati organizzati turni per fasce orarie differenziate? In questo caso è stato previsto il tempo di igienizzazione ed areazione tra un turno e l’altro? 

È stato eventualmente previsto il consumo del pasto in aula, acquisendo il parere della ASL?

Nel caso di refezione in classe è stato previsto il tempo di igienizzazione prima e dopo il pasto? 

È stato eventualmente previsto lo spazio dove far attendere gli alunni che le operazioni di igienizzazione siano concluse? 

Servizio di supporto psicologico e pedagogico 

Lo sportello di ascolto a scuola è stato attivato? 

Per il pdf integrale del documento clicca qui.

Preparazione concorso ordinario inglese