Home Attualità Rientro a scuola: vaccino Pfizer per gli studenti

Rientro a scuola: vaccino Pfizer per gli studenti

CONDIVIDI
  • Credion

Pfizer/BioNtech è efficace al 100% nella fascia d’età tra i 12 e i 15 anni. È questo l’annuncio delle due case farmaceutiche, secondo i risultati di una sperimentazione clinica. L’auspicio è quello di avviare la vaccinazione di questa fascia di età prima dell’inizio del prossimo anno scolastico.

I test, che hanno coinvolto 2.260 adolescenti negli Stati Uniti, “hanno dimostrato un’efficacia del 100% e risposte degli anticorpi potenti”, hanno detto Pfizer e BioNTech in un comunicato annunciando che chiederanno alle autorità regolatrici l’approvazione del farmaco per gli adolescenti.

Intanto, è di 10.018.265 il totale delle persone vaccinate ad oggi 31 marzo. Mentre è di 3.143.159 quello di coloro che hanno ricevuto entrambe le dosi.
La fascia che ha ricevuto più somministrazioni è quella 80-89 con  3.000.302 seguita dalla 50-59 con 1.637.552.

Per quanto riguarda le categorie, gli operatori sanitari e sociosanitari vantano  3.006.829 vaccinati. Per quanto riguarda il personale scolastico, il dato aggiornato del report del ministero della salute è di 1.000.998 (con un + 41930 rispetto a lunedì).
In testa la Campania con 133.887 vaccinazioni, seguita da Lazio con 108.545, dalla Puglia con 94.803, dall’Emilia Romagna con 70.834 e dalla Sicilia con 68.994.

Tra le Regioni con maggior numero di vaccinazioni in generale abbiamo la Lombardia con 1.592.537, seguita dal Lazio con 1.029.158, Emilia Romagna con 854.143, Campania con 838.913, Piemonte con 797.409 e Sicilia con 779.857.
Le donne risultano maggiormente vaccinate (5.980.588) rispetto agli uomini (4.037.677).
Tra i fornitori, il maggiore rimane Pfizer/BioNtech con 7.668.180, seguito da AstraZeneca con 2.752.400 e Moderna con 826.600.

ISCRIVITI al nostro canale Youtube

METTI MI PIACE alla nostra pagina Facebook