Home Archivio storico 1998-2013 Notizie dalle Regioni Rignano Flaminio, Costa: indignazione per questa grave violazione

Rignano Flaminio, Costa: indignazione per questa grave violazione

CONDIVIDI
  • Credion

“Sono davvero indignata per la grave violazione da parte del Tg 5, che mercoledì 18 luglio sera ha trasmesso la registrazione di una parte del video relativo alla perizia sui bambini di Rignano Flaminio, che deve essere ancora consegnata dai periti ai magistrati inquirenti – ha detto l’Assessore all’Istruzione della Regione Lazio, Silvia Costa”.
“E questo avviene mentre, lontano da impietosi riflettori, come Assessorato regionale, insieme a Provincia, Comune, Ufficio scolastico regionale, stiamo lavorando per dare un supporto alla comunità di Rignano Flaminio evitando di turbare i minori, ma sostenendo gli adulti nei loro compiti educativi.”
“Avevo già rivolto lo scorso 17 maggio – continua l’assessore – un appello all’Autorità delle Comunicazioni per segnalare la totale violazione del Codice di Treviso e della normativa che vieta la celebrazione di processi paralleli nel corso di una istruttoria delicata come quella relativa a Rignano Flaminio e l’Autorità aveva tempestivamente fatto un solenne richiamo in tal senso alle emittenti pubbliche e private.”
“Chiedo ora all’Autorità delle Comunicazioni – ha concluso Silvia Costa – di intervenire severamente e di punire con le sanzioni previste dalla legge queste violazioni, anche per prevenire ulteriori abusi nel futuro”.