Home Alunni Rilevazioni sulle scuole statali e non statali: scadenza 13 gennaio 2018

Rilevazioni sulle scuole statali e non statali: scadenza 13 gennaio 2018

CONDIVIDI
  • Credion

Fino al 13 gennaio 2018 sono disponibili sul Sidi le
funzioni di Rilevazione “Dati generali” per le scuole, statali e non statali, dell’Infanzia, Primarie e Secondarie di I e II grado (Area “Rilevazioni” – “Rilevazioni sulle scuole” – “Dati generali (ex Integrative)” – “Acquisizione dati”).

Come riportato nella nota 2822 del 1° dicembre 2017, la compilazione delle diverse sezioni avviene in parte con una estrazione di dati da Anagrafe Nazionale Studenti (ANS) cliccando il tasto “Precompila scheda”, pertanto è necessario verificare la correttezza dei dati già presenti in ANS con particolare riguardo alla cittadinanza di ogni singolo alunno e all’anno di nascita. Le eventuali incoerenze sull’anno di nascita si possono facilmente individuare utilizzando il tasto “Verifica Incongruenze” presente nella sezione “Riepilogo dati”.

Icotea

Dopo il salvataggio dei dati “precaricati” da ANS è necessario accedere alle singole sezioni, nell’ordine di presentazione, per il completamento delle stesse con i dati aggiuntivi, non desumibili
dall’Anagrafe studenti. Bisogna aprire tutte le sezioni per dichiarare la presenza o assenza dei dati aggiuntivi.

Anche le scuole dell’Infanzia statali e paritarie, come già dallo scorso anno, sono tenute ad effettuare l’importazione dei dati precedentemente inseriti in ANS.

Le scuole non statali sono tenute ad inserire anche le informazioni riguardanti il personale in servizio presso la scuola.