Home Archivio storico 1998-2013 Generico Ritorna il progetto Icaro per la sicurezza stradale

Ritorna il progetto Icaro per la sicurezza stradale

CONDIVIDI
  • Credion
Migliorare la sicurezza stradale tra i giovani promuovendo progetti ad hoc nella secondaria superiore: sono queste le basi sui cui è stato formulato per il 2007 il progetto di sicurezza stradale "La Campagna la facciamo noi", giunto alla settima edizione e promosso dalla Polizia di Stato, con la collaborazione del ministero della Pubblica Istruzione, del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, del ministero dell’Interno e con il sostegno dell’Unicef. L’iniziativa sarà rivolta esclusivamente agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado e consisterà nell’ideazione di una campagna di diffusione dei valori fondamentali su cui si incentra la sicurezza stradale.
Un commissione provinciale, composta dai rappresentanti delle tre amministrazioni periferiche dei ministeri coinvolti, un rappresentante del Forum provinciale dei Genitori e da un rappresentante della Consulta provinciale degli Studenti, valuterà i lavori pervenuti scegliendo i progetti scolastici ritenuti più idonei per sensibilizzare i propri coetanei. La migliore campagna ideata, a livello provinciale, parteciperà alla selezione nazionale durante la quale un’ulteriore commissione composta dai rappresentanti dei ministeri coinvolti procederà all’individuazione dei vincitori assoluti, i quali verranno premiati nel corso di una cerimonia che si svolgerà a Roma.
"Alle scuole vincitrici dal 1° al 9° posto – ha scritto Mario Dutto, direttore generale del Ministero della P.I., alle istituzioni interessate – il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti metterà a disposizione un video proiettore o un computer portatile. Agli alunni autori delle migliori tre Campagne verrà regalato un telefono cellulare di ultima generazione e potranno partecipare, insieme al docente accompagnatore, ad un campus di tre giorni presso il Centro addestramento della Polizia stradale di Cesena".
Le scuole secondarie interessate a partecipare all’iniziativa dovranno inviare gli elaborati entro il 23 aprile 2007 alla sezione di Polizia stradale della provincia di appartenenza. Gli elaborati corredati di lettera di accompagnamento del dirigente della scuola di appartenenza, dati anagrafici degli studenti, nominativo del docente di riferimento.