Home Personale Sciopero nazionale, proclamato per l’intera giornata del 25 novembre 2020

Sciopero nazionale, proclamato per l’intera giornata del 25 novembre 2020

CONDIVIDI
webaccademia 2020

La Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento Funzione Pubblica – ha comunicato le seguenti azioni di sciopero generale nazionale proclamate per il giorno 25 novembre 2020:

  • USI – Unione Sindacale Italiana fondata nel 1912: “tutto il personale a tempo indeterminato e determinato, con contratti precari e atipici, per tutti i comparti, aree pubbliche (compresa la scuola) e le categorie del lavoro privato e cooperativo”. Allo sciopero ha aderito anche il sindacato di Comparto USI SURF (Scuola, Università ed Enti di ricerca);
  • USB – P.I. Scuola: “tutto il personale del comparto scuola docente, ata, educativo e dirigente a termpo determinato e indeterminato, delle scuole in Italia e all’estero”.

Poiché le azione di sciopero interessano il servizio pubblico essenziale “istruzione”, il diritto di sciopero va esercitato in osservanza delle regole e delle procedure fissate dalla normativa vigente e illustrate con nota 21965 dell’11 novembre 2020.

Le scuole, in particolare, dovranno adottare tutte le soluzioni a loro disponibili (es: pubblicazione su sito web della scuola, avvisi leggibili nei locali della scuola, ecc. ) in modo da garantire la più efficace ottemperanza degli obblighi previsti in materia di comunicazione. E sono inoltre tenute a rendere pubblico tempestivamente il numero dei lavoratori che hanno partecipato allo sciopero, la durata dello stesso e la misura delle trattenute effettuate per la relativa partecipazione.

ICOTEA_19_dentro articolo
Preparazione concorso ordinario inglese