Home Personale Sciopero nazionale, proclamato per l’intera giornata del 25 novembre 2020

Sciopero nazionale, proclamato per l’intera giornata del 25 novembre 2020

CONDIVIDI
  • GUERINI

La Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento Funzione Pubblica – ha comunicato le seguenti azioni di sciopero generale nazionale proclamate per il giorno 25 novembre 2020:

  • USI – Unione Sindacale Italiana fondata nel 1912: “tutto il personale a tempo indeterminato e determinato, con contratti precari e atipici, per tutti i comparti, aree pubbliche (compresa la scuola) e le categorie del lavoro privato e cooperativo”. Allo sciopero ha aderito anche il sindacato di Comparto USI SURF (Scuola, Università ed Enti di ricerca);
  • USB – P.I. Scuola: “tutto il personale del comparto scuola docente, ata, educativo e dirigente a termpo determinato e indeterminato, delle scuole in Italia e all’estero”.

Poiché le azione di sciopero interessano il servizio pubblico essenziale “istruzione”, il diritto di sciopero va esercitato in osservanza delle regole e delle procedure fissate dalla normativa vigente e illustrate con nota 21965 dell’11 novembre 2020.

Icotea

Le scuole, in particolare, dovranno adottare tutte le soluzioni a loro disponibili (es: pubblicazione su sito web della scuola, avvisi leggibili nei locali della scuola, ecc. ) in modo da garantire la più efficace ottemperanza degli obblighi previsti in materia di comunicazione. E sono inoltre tenute a rendere pubblico tempestivamente il numero dei lavoratori che hanno partecipato allo sciopero, la durata dello stesso e la misura delle trattenute effettuate per la relativa partecipazione.