Home Sicurezza ed edilizia scolastica Scuola materna chiusa per topi

Scuola materna chiusa per topi

CONDIVIDI

La presidente del Municipio II di Roma, giunta alla scuola Girolami subito dopo l’arrivo dei Nas, che erano stati chiamati dai genitori dei bambini. Non ha avuto reticenze a dichaiare:  “Visto il persistere della presenza di topi, nonostante gli interventi di disinfestazione eseguiti negli scorsi giorni, dopo un sopralluogo alla scuola Girolami stamani ho convocato l’ispettore della Asl per avere delucidazioni sul protrarsi del fenomeno. Ho quindi indetto una riunione con il dirigente dell’ufficio scuola del Municipio, i rappresentanti dei genitori, degli insegnanti e i responsabili della multiservizi incaricata di sanificare la scuola ed è stato deciso di chiudere la materna per intervenire in modo più radicale”. “A mio avviso però questo passo si sarebbe dovuto fare prima – prosegue Maltese – per evitare i disagi dei giorni scorsi, subito dopo aver visto che le tecniche utilizzate non erano sufficienti a debellare il problema”.

 

LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ SOGGETTO ACCREDITATO DAL MIUR PER LA FORMAZIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E ORGANIZZA CORSI IN CUI È POSSIBILE SPENDERE IL BONUS.

Icotea

{loadposition bonus}

 

 “Ho inoltre sollecitato gli operatori dell’Ama a procedere con lo smaltimento del materiale non più utilizzabile e conservato negli spazi della scuola, per facilitare le operazioni di sanificazione. Per adesso è stata disposta una chiusura di due giorni, dopo i quali si verificherà se la situazione è del tutto risolta. I consiglieri dell’opposizione che parlano di inerzia diffondono notizie del tutto false”.

 Sembra tuttavia che un senatore della Repubblica, abbastanza noto per le sue “boutade”, abbia detto di comprare qualche milione di gatti per acchiappare i milioni di topo che infestano Roma