Home Archivio storico 1998-2013 Generico Scuole di lettura in biblioteca

Scuole di lettura in biblioteca

CONDIVIDI
webaccademia 2020

L’iniziativa ha visto il coinvolgimento diretto delle scuole tramite i provveditorati e sono più di 200 gli scrittori ed i poeti che hanno raccolto l’invito del Ministro Giovanna Meandri, per dar vita ad altrettanti incontri d’autore nelle principali biblioteche nazionali statali, durante i mesi di prolungamento dell’orario. Fino al 15 dicembre, infatti, le sale di lettura sono rimaste aperte fino alle ore 19 anche il sabato.
Come è avvenuto per i musei, il prolungamento dell’orario ha avuto come obiettivo quello di facilitare l’accesso alle biblioteche per renderle luoghi aperti, frequentati quotidianamente e vicini alle esigenze di tutti, superando la visione largamente accettata di ambiti riservati agli studiosi.La manifestazione ha avuto inizio il 5 ottobre ed ha incontrato il favore del pubblico e degli esperti intervenuti.In ognuna delle biblioteche che ha partecipato all’iniziativa, e che sono state distribuite in 17 città italiane,scrittori e poeti hanno dato vita a delle vere e proprie scuole di lettura, rivolte ad un potenziale universo di lettori che normalmente non ha occasione di incontrare direttamente gli autori.
Il percorso è stato diviso in due fasi: la prima, che è appena terminata, è stata centrata soprattutto sulla presentazione di autori che avevano un particolare legame con le città in cui terranno le letture, anche con l’intento di offrire al pubblico uno spettro ampio di narrativa che vada dal giallo ai racconti fantastici, dalle novelle al romanzo. La seconda, attualmente allo studio,che partirà da quest’anno, vedrà il coinvolgimento anche di saggisti e di tutti coloro che hanno aderito all’iniziativa riservandosi di partecipare alle letture pubbliche in una fase successiva.
Nella prima fase non è stato previsto il pagamento di un biglietto per consentire anche a coloro, che hanno una semplice curiosità nei confronti del libro, di potersi avvicinare alla poesia ed alla letteratura italiana nel modo più semplice e diretto possibile. Successivamente verrà valutata la possibilità del versamento di un corrispettivo, anche al fine di rendere stabile la manifestazione.
Questi alcuni degli autori più famosi che sono intervenuti agli incontri: Umberto Eco, Sergio Piras, Francesco Guccini, Luciano De Crescenzo, Roberto De Simone, Roberto Cotroneo, Enzo Siciliano, Alessandro Baricco.

Preparazione concorso ordinario inglese