Home Sicurezza ed edilizia scolastica Sicurezza scuole: a Milano sondaggio in 333 scuole

Sicurezza scuole: a Milano sondaggio in 333 scuole

CONDIVIDI

I dati che emergono da un sondaggio effettuato in 333 scuole della città metropolitana di Milano (217 istituti comprensivi e 94 scuole superiori hanno risposto al questionario) presentato ieri durante un convegno sulla sicurezza organizzato dall’Ordine degli ingegneri di Milano sono molto interessanti e indicativi. Infatti, si evidenzia che solo il 28% delle scuole è in possesso del certificato di collaudo statico.

Ancora meno, il 19%, hanno il certificato di prevenzione incendi. E non più del 27% ha effettuato la verifica dell’impianto di messa a terra e dispositivi contro le scariche atmosferiche.

Inoltre  il 95% degli istituti ha dichiarato di aver chiesto la documentazione mancante all’ente a cui fa capo, senza aver ottenuto ancora una risposta. Solo il 18% ha dichiarato che i tempi di risposta in seguito alle segnalazioni sono «brevi e immediati»: per il 55% sono «lunghi», e per il 27% sono «molto lunghi». Il 74% delle scuole non ha attivato contratti di piccola manutenzione, e il 6% non ha ancora individuato Dispositivi di protezione individuale (Dpi) per il personale.

ICOTEA_19_dentro articolo

Sono 35 gli istituti che non hanno svolto alcuna attività di formazione per gli studenti sul tema della sicurezza: la maggioranza (116 istituti) si è limitata a un breve corso per gli studenti appena iscritti. Dati che accendono un faro sulla sicurezza nelle aule scolastiche, periodicamente al centro delle cronache per crolli e scarsa manutenzione.