Home Attualità Sostegno, i docenti specializzati sono meno di due terzi del totale. I...

Sostegno, i docenti specializzati sono meno di due terzi del totale. I dati

CONDIVIDI

L’associazione “Con i bambini” e la fondazione “OpenPolis” hanno realizzato il report sul tema dell’inclusione degli alunni con disabilità nelle scuole.

Come riportato in precedenza, circa il 3% degli alunni che frequentano le scuole italiane, da quelle per l’infanzia alle superiori, è portatore di una disabilità.

Sono 272.167 gli alunni con diritto al sostegno che frequentano la scuola, da quella d’infanzia alle superiori.

ICOTEA_19_dentro articolo

Quanti docenti di sostegno

Il report si concentra anche sugli insegnanti di sostegno (e gli assistenti all’autonomia) per gli alunni disabili.

Quello che emerge dal report è che il rapporto di 2 alunni per insegnante, previsto dalla normativa, viene rispettato in quasi tutte le regioni italiane.

I dati rilasciati dall’Istat, però, indicano come gli insegnanti effettivamente specializzati per il sostegno siano poco meno di 2/3 del totale.

Questo dato pone certamente in evidenza il problema della formazione, di cui questa testata si è occupata più volte.

E’ bene però sottolineare che le carenze di docenti specializzati è diverso su tutto il territorio nazionale: come sappiamo, le carenze maggiori di insegnanti specializzati si rilevano nelle regioni del nord, mentre il fenomeno è più contenuto nel mezzogiorno.

Altro aspetto da rilevare è che, nonostante le due figure professionali abbiano
ruoli distinti, si nota una certa complementarità tra la presenza di insegnanti
di sostegno e gli assistenti all’autonomia.

Insegnanti di sostegno e assistenti

Il report evidenzia infatti come la presenza di insegnanti di sostegno sia relativamente più diffusa nelle regioni del sud (ad esempio in Molise, 1 ogni 1,1 alunni), a sostegno della tesi secondo la quale “dove persiste una carenza di figure a supporto degli alunni offerte dagli enti locali, come nel caso del Mezzogiorno, le scuole sopperiscono con un maggior numero di insegnanti per il sostegno”.

A proposito di formazione di insegnanti di sostegno: ricordiamo che è stato pubblicato il decreto Miur sui corsi di specializzazione sul sostegno. (QUI TUTTE LE INFO)

IL REPORT (in formato PDF)