Home Contabilità e bilancio Split payment: ecco le istruzioni del Miur

Split payment: ecco le istruzioni del Miur

CONDIVIDI
  • Credion

Il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca ha diramato con nota del 6 febbraio le istruzioni operative per il versamento dell’Iva dopo le novità introdotte dalla legge di stabilità 2015.

Le istituzioni scolastiche in quanto titolari di conti presso la Banca d’Italia dovranno utilizzare il modello F24 enti pubblici.

Icotea

Il versamento dovrà avvenire entro il 16 del mese successivo a quello in cui l’imposta diventa esigibile, con le seguenti modalità:

 

• Distinto versamento dell’Iva per ciascuna fattura;

• Versamento cumulativo considerando tutte le fatture per le quali l’imposta è divenuta esigibile.

 

Particolare attenzione sarà da dedicare alla verifica della corrispondenza tra i titoli emessi e le fatture da liquidare anche ai fini di eventuali controlli dell’Agenzia delle Entrate.