Home Attualità Studentessa di terza media accoltella coetanea vicino la scuola

Studentessa di terza media accoltella coetanea vicino la scuola

CONDIVIDI

Ad Ivrea una lite fra due studentesse rischia di diventare tragedia: una quattordicenne ha accoltellato una coetanea in seguito all’ennesima lite fra le due a causa di di un ragazzino, conteso da entrambe.

Coltello di 20 cm portato da casa

La ragazza protagonista dell’aggressione, come riporta Repubblica.it, ora è stata affidata ai parenti (i genitori sono separati), non avrebbe retto più le frasi offensive della vittima. Secondo la ricostruzione dei poliziotti, la quattordicenne avrebbe afferrato il coltello, che si era portata da casa, scagliandosi contro la rivale e colpendola con due fendenti, uno al braccio e uno alla gamba.

Icotea

Ferite lievi per la vittima

L’episodio è accaduto, poco distante dall’Itis Camillo Olivetti, istituto superiore di Colle Bellavista, uno dei quartieri periferici di Ivrea.La vittima, una studentessa di 15 anni, è stata soccorsa immediatamente dagli altri compagni ed stata portata al pronto soccorso di Ivrea, e dimessa fortunatamente immediatamente per le ferite lievi riportate per fortuna.

La polizia si è messa subito sulle tracce dell’aggressore, che dopo poco è stata individuata e perquisita, momento in cui gli agenti hanno trovato il coltello dell’aggressione nascosto dentro il reggiseno.

Solo a quel punto la giovane studentessa ha ammesso ai poliziotti di aver colpito l’altra ragazza: “Sono mesi che parla male di me con il mio ragazzo – ha raccontato agli agenti – Dice che io sono una poco di buono e non ci ho più visto”. Gli investigatori hanno denunciato a piede libero la ragazza al tribunale dei minori di Torino con l’accusa di lesioni gravi e porto abusivo di arma da taglio.