Home Precari Supplenze Gps, quando si conosceranno gli esiti?

Supplenze Gps, quando si conosceranno gli esiti?

CONDIVIDI
  • Credion

Presentate le domande entro il 21 agosto, per gli aspiranti alle supplenze 21/22, inizia ora l’attesa per conoscere l’attribuzione della sede di servizio. Dal 23 agosto è iniziata infatti l’elaborazione dei dati per l’assegnazione delle sedi.

Entro il 3 settembre, ma anche a partire da questa settimana, gli AT comunicheranno quali docenti, avendone i requisiti,  sono stati assunti in ruolo su posto comune o di sostegno da GPS di prima fascia o da elenchi aggiuntivi con il conferimento di una supplenza annuale al 31 agosto. 

Icotea

Entro tale data gli AT comunicheranno altresì quali docenti sono stati assunti come supplenti con contratto annuale al 31 agosto o temporaneo al 30 giugno su orario cattedra o su spezzone orario.

Gli aspiranti al ruolo o alla supplenza  avranno una comunicazione sia a mezzo mail sia dagli elenchi che saranno pubblicati sui siti istituzionali dagli AT provinciali.

Se le assegnazioni delle sedi saranno pubblicate prima del 31 agosto, ipotesi molto probabile per i docenti che saranno immessi in ruolo da GPS di prima fascia e da elenchi aggiuntivi, bisognerà prendere servizio il primo settembre presso la scuola assegnata. 

Se invece saranno pubblicate dopo il 31 agosto, bisognerà prendere servizio il giorno dopo.

Bisogna presentarsi per la presa di servizio nella sede assegnata alle ore 8.30 muniti di valido documento di riconoscimento, di codice fiscale, di IBAN e di  Green Pass, come è previsto dal DL 111/2021.

Chi non riceverà nessuna assegnazione di sede  entro il 3 settembre, dovrà  invece aspettare le convocazioni dalle scuole dalle graduatorie d’istituto, controllando la propria mail (come sempre) e controllando sempre il sito dell’ AT per eventuali scorrimenti dovuti a qualche rinunciatario o a disponibilità sopravvenute.