Home Attualità Terza dose al via per la fascia 12-15 anni. Ricoveri in aumento,...

Terza dose al via per la fascia 12-15 anni. Ricoveri in aumento, i medici premono per la somministrazione

CONDIVIDI
  • Credion

Terza dose per la fascia d’età 12-15 anni. Il ministero della Salute ha pubblicato la circolare “Estensione della raccomandazione della dose di richiamo (booster) a tutti i soggetti della fascia di età 12-15 anni, nell’ambito della campagna di vaccinazione anti SarsCoV2”.

Nel testo del ministero si raccomanda la somministrazione di una dose di vaccino Comirnaty di Pfizer/Biontech, con le stesse tempistiche di prenotazione degli over 16, ovvero dopo almeno quattro mesi dal ciclo primario. In alcune Regioni è già possibile prenotare la terza dose per la fascia 12-15 anni.

Icotea

Ad esempio in Puglia, dove dal 10 gennaio si partirà con le somministrazioni che potranno essere effettuate negli hub vaccinali, negli studi dei medici di medicina generale e dei pediatri di libera scelta, nelle farmacie che hanno attivato il servizio e nei centri specialistici di cura per i cittadini con fragilità. Anche nel Lazio, a partire dalle 24 del 7 gennaio, è possibile prenotarsi per la terza dose.

Secondo il report sui vaccini del governo, 3 milioni 600mila ragazzi dai 12 ai 19 anni (su 4 milioni 627mila) risultano vaccinati con almeno una dose. Poco meno (3 milioni 400mila) risultano aver completato il primo ciclo con due dosi. I ricoveri però per i giovani sotto i 18 anni aumentano considerevolmente (raddoppiati nell’ultima settimana) e i medici premono affinchè si vaccinino al più presto.

Il testo del ministero della Salute