Home Disabilità TFA sostegno V ciclo, FLC CGIL: occorre prevedere prove suppletive per docenti...

TFA sostegno V ciclo, FLC CGIL: occorre prevedere prove suppletive per docenti in quarantena o positivi

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Nelle scorse settimane si sono svolte, in un’unica data per ciascun ordine di scuola, le prove preselettive per il V ciclo TFA sostegno.

Purtroppo, a causa della situazione epidemiologica in corso, molti docenti non hanno potuto prendere parte ai test, perché in quarantena o addirittura positivi al Covid-19.

Questi docenti sono stati pertando esclusi dal percorso.

ICOTEA_19_dentro articolo

In proposito, la FLC CGIL ha diffidato il Ministero dell’Università e della Ricerca a fissare nuove ulteriori date per l’espletamento di prove suppletive, al fine di consentire agli aventi diritto il proseguimento del percorso.

Analogamente il Sindacato ha deciso di chiedere di prevedere prove suppletive anche per i successivi step.

Occorre ampliare – scrive la FLC CGIL – gli accessi ai percorsi di specializzazione, avviando immediatamente il VI ciclo TFA sostegno, stabilizzare in organico di diritto tutti i posti in deroga, consentire l’assunzione dei docenti specializzati, attraverso procedure concorsuali snelle“.

Preparazione concorso ordinario inglese