Home Archivio storico 1998-2013 Tirocinio formativo attivo Tfa speciale, novità in vista?

Tfa speciale, novità in vista?

CONDIVIDI
  • Credion
Nel corso dell’incontro di oggi con i sindacati, Lucrezia Stellacci, capo dipartimento del Miur, ha chiarito che, per quanto riguarda l’avvio del Tfa speciale, dopo il parere favorevole del Consiglio di Stato, trasmesso il 16/1/2013 (ma ancora non consegnato ai sindacati) il testo del decreto sarà inviato domani 18 gennaio, alle Commissioni parlamentari di Camera e Senato per il parere di competenza. Queste dovranno esprimersi entro 30 giorni (elezioni permettendo).
Ad avviso del Capo dipartimento del Miur, i corsi potrebbero partire già dalla prossima primavera. 
Bisognerà, però, fare i conti con le norme attuative e con l’organizzazione delle Università. Da parte nostra rimangono forti dubbi sulla possibilità di effettuare i corsi entro il presente anno accademico.
Sul Tfa ordinario, nel corso dell’incontro, è stato comunicato che, a livello organizzativo, saranno date disposizioni affinché i titolari di contratto a tempo determinato impegnati nei Tfa ordinari possano conciliare la frequenza degli stessi con l’insegnamento.