Home Attualità Tirate di capelli e schiaffi agli alunni disabili, due docenti rischiano il...

Tirate di capelli e schiaffi agli alunni disabili, due docenti rischiano il processo

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Nelle Marche, cinque alunni con gravi disabilità psicomotorie sarebbero stati derisi, lasciati soli per ore e aggrediti con tirate di capelli e schiaffi.

Secondo i carabinieri, ad accanirsi verso i disabili sarebbero stati due insegnanti nel 2015. Che ora rischiano un processo per presunti maltrattamenti aggravati ai danni di cinque ragazzini disabili fra i 10 e i 14 anni, da loro assistiti nella scuola speciale Bignamini-Don Gnocchi dell’Istituto scolastico di Falconara centro a Falconara marittima, in provincia di Ancona.

ICOTEA_19_dentro articolo

Nel corso delle indagini, scattate nell’autunno del 2014 dopo una segnalazione dell’allora dirigente scolastica, i carabinieri documentarono gli episodi con microcamere nascoste: l’udienza preliminare si svolgerà il primo marzo.

 

{loadposition bonus_1}

 

“Le insegnanti – di 58 anni e 60 anni, che dipendevano dall’Istituto comprensivo e non dal Centro Bignamini-Don Gnocchi – avevano respinto ogni accusa. A loro dire – scrive l’Ansa – avrebbero soltanto adottato un metodo di insegnamento finalizzato a suscitare interesse nei ragazzi. Le difese non chiederanno il rito abbreviato, perché convinte di poter dimostrare l’estraneità ai fatti delle loro assistite”.

Tuttavia, secondo i difensori non c’è stato alcun maltrattamento: sostengono che “al di là dell’effetto di alcuni fermo-immagine depositati tra gli atti d’accusa, i filmati vanno visionati per intero per interpretarli nel giusto contesto. Dei video non emergerebbero infatti episodi di maltrattamenti. Sarà il Gup a decidere se far processare o prosciogliere le imputate”.

 

{loadposition facebook}

Preparazione concorso ordinario inglese