Home Archivio storico 1998-2013 Generico Torna “Campus Orienta”, il Salone dello studente che vuole andare all’Università

Torna “Campus Orienta”, il Salone dello studente che vuole andare all’Università

CONDIVIDI
  • Credion
Tre giorni di orientamento universitario per illustrare, attraverso 65 stand e 50 incontri con altrettanti docenti accademici, i più importanti atenei e le scuole di formazione italiane post-diploma: è il Salone dello studente “Campus Orienta”, in programma all’interno del PalaLottomatica di Roma dal 16 al 18 ottobre. Si tratta di un evento che, in linea con gli anni passati, dovrebbe riscuotere un certo interesse: gli organizzatori dell’iniziativa, giunta alla 17esima edizione, contano infatti di raccogliere non meno di 80 mila studenti. I visitatori percorreranno tre sale, all’interno delle quali gli atenei avranno la possibilità di illustrare e promuovere la propria offerta didattica: la sala Campus Informa, la Campus Orienta e la Campus Europa. Nei tre giorni, inoltre, gli aspiranti universitari potranno cimentarsi con le prove di simulazione dei test di ammissione alle facoltà a numero chiuso, iniziativa curata da Alpha Test.
L’obiettivo dell’evento, organizzato dal magazine Campus con il contributo della Regione Lazio e il patrocinio del Comune di Roma ha organizzato l’evento, “è quello di fornire ai giovani che hanno intenzione di addentrarsi nello sconfinato mondo universitario – spiega l’ufficio organizzatore – tutti gli strumenti, le indicazioni e le informazioni più utili per compiere la scelta giusta per il proprio futuro”.
Alcune iniziative non saranno però necessariamente di carattere formativo o didattico: come il ‘Campus My Tube’, il nuovo contenitore video nato dalla collaborazione fra il mensile Campus e Telesia, la società che gestisce le tv outdoor delle metropolitane di Roma e Milano. Il contenitore offrirà ai ragazzi la possibilità di mettere i loro video on line e rivederli sulla tv metropolitana. 
Il Salone ospiterà anche ‘Try & Campus per il Cesvi’, una vendita di magliette il cui ricavato sarà devoluto per un progetto Cesvi in Brasile. In programma c’è poi la festa dei 20 anni di Erasmus, il programma europeo che ha permesso di far viaggiare e realizzare scambi culturali ad un milione e mezzo di studenti universitari. Quest’anno l’ospite d’eccezione sarà il cantautore Riccardo Cocciante e il cast del musical Giulietta e Romeo.
Durante il primo giorno verrà presentata la ricerca nazionale, svolta per l’Osservatorio Nazionale Volontariato Studenti, dal titolo “Universitari: volontariato, partecipazione e cittadinanza attiva”. 
Match Music sarà presente con un’area dedicata a un casting all’interno della quale i ragazzi, supportati dalla VJ Alex, potranno candidarsi come VJ del futuro. RadioSapienza, la radio della prima università romana, seguirà l’evento con interviste e musica.