Home Attualità Torna #ioleggoperché: i docenti portano testi alla loro scuola “gemellandola” con le...

Torna #ioleggoperché: i docenti portano testi alla loro scuola “gemellandola” con le librerie

CONDIVIDI

Acquistare libri da donare alle biblioteche delle scuole primarie, medie e superiori: la particolare iniziativa rientra nel progetto #ioleggoperché.

L’operazione sarà possibile da sabato 22 a domenica 30 ottobre nelle librerie aderenti: si vivranno, quindi, nove giorni di vero sostegno delle biblioteche scolastiche.

Icotea

L’iniziativa nazionale di promozione della lettura è organizzata dall’Associazione Italiana Editori, fondata proprio sulla passione dei lettori di ogni età ed estrazione sociale.

Non solo. Gli editori raddoppieranno i libri acquistati dagli italiani, mettendo a disposizione degli istituti un numero pari di volumi. L’obiettivo comune è di popolare di migliaia di testi le biblioteche degli istituti scolastici che avranno aderito al progetto e ne avranno fatto richiesta.

L’’iniziativa non è nuova: già nel 2015 migliaia di persone hanno aderito, permettendo la consegna di 240mila libri in tutta Italia.

“Anche quest’anno – ci dicono gli organizzatori – tutti gli appassionati della lettura possono diventare messaggeri e gemellarsi con le librerie fino al 15 settembre, mentre gli insegnanti hanno tempo fino al 26 settembre per far gemellare le loro scuole con le librerie sulla piattaforma www.ioleggoperche.it. I messaggeri avranno il compito di promuovere l’iniziativa e offrire un aiuto pratico nella donazione di libri che saranno destinati alle biblioteche delle scuole gemellate con ogni singola libreria”.

 

{loadposition eb-motivare}

 

 

{loadposition facebook}