Home Archivio storico 1998-2013 Notizie dalle Regioni Toscana, sospensione immediata dei tagli al personale docente delle carceri

Toscana, sospensione immediata dei tagli al personale docente delle carceri

CONDIVIDI
  • Credion
“In attesa di un intervento del governo chiediamo almeno che nell’immediato venga evitato il rischio di una riduzione del personale docente nelle carceri”. 
Dopo il grido d’allarme lanciato nei giorni scorsi, in seguito alle preoccupazioni emerse dal ventilato taglio agli organici dei docenti per l’anno scolastico 2007/2008 (in base a quanto previsto dalla Finanziaria), l’assessore all’istruzione Gianfranco Simoncini scrive una lettera al Direttore scolastico regionale Cesare Angotti per chiedergli la sospensione immediata del provvedimento relativo ai tagli degli insegnanti impiegati nelle carceri e per metterlo a conoscenza della mozione approvata dal Consiglio regionale nell’ultima seduta.
La mozione, oltre a riassumere per punti i principali timori legati alla riduzione del numero dei docenti, ribadisce la necessità di intervenire in sede di coordinamento nazionale degli assessori regionali all’istruzione allo scopo di valutare concretamente la situazione che verrebbe a determinarsi nelle varie regioni e chiede appunto alla Giunta di intervenire presso la Direzione regionale scolastica affinchè venga sospeso il taglio del personale docente operante nelle carceri.