Trasferimenti 2021 e posti liberi sostegno: ecco in quali regioni

CONDIVIDI

Gli esiti dei trasferimenti docenti sono stati pubblicati lunedì 7 giugnoCome riferisce il nostro direttore Alessandro Giuliani, a seguire, fatti i trasferimenti, il reclutamento docenti procederà con le utilizzazioni e le assegnazioni provvisorie per il personale di ruolo, dopodiché le immissioni in ruolo (se ne prevedono 30-40 mila) e infine le supplenze annuali fino al 31 agosto 2022.

Mobilità 2021 – posto di sostegno

Nell’ambito del sostegno il fenomeno è ancora più marcato, con un 62% e più di posti liberi al Nord, a fronte di un 23% di posti liberi al Centro e un 14% nel Sud. Ricordiamo, peraltro, che la situazione in nord Italia è resa ancora più drammatica, per le famiglie con figli che necessitano del sostegno, per via del fatto che in Settentrione la maggior parte delle graduatorie con abilitati e specializzati sono vuote o con pochi candidati.

Icotea

In totale parliamo di 19.286 cattedre vuote al nord, contro le 7.113 al Centro e 4.352 al Sud.

Sul sostegno le minori percentuali le riscontriamo nel grado di scuola primaria e in quella secondaria di secondo grado al Sud, dove appena il 10% di posti di sostegno sono liberi. In numeri assoluti parliamo di 1086 posti nella primaria e 712 nella scuola superiore, dalla Campania e la Basilicata in giù, isole comprese.

iscriviti

ISCRIVITI al nostro canale Youtube

METTI MI PIACE alla nostra pagina Facebook