Home Archivio storico 1998-2013 Generico Tremenda 2001… Voglia di vivere

Tremenda 2001… Voglia di vivere

CONDIVIDI
  • Credion

Quante volte sentiamo parlare di prevenzione? Di quali siano gli strumenti più efficaci per raggiungere i giovani, il loro modo di parlare, i loro strumenti di comunicazione? Il tema è apertissimo e continua ad essere fonte di dibattito acceso per i genitori ed educatori. Tante parole, poche soluzioni.
Dal 1998 però, qualcuno ha deciso di cercare una via diversa, non tradizionale e creativa di parlare ai ragazzi: stiamo parlando di Don Antonio Mazzi, fondatore della Fondazione Exodus, che da tre anni pubblica "Tremenda… Voglia di vivere" un diario-agenda che negli scorsi anni ha riscosso un buon successo e che in questa stagione torna in libreria con l’edizione 2001. La scelta che sta dietro a Tremenda è tanto chiara quanto geniale: parlare ai ragazzi attraverso uno dei loro mezzi di comunicazione preferiti, il diario. Da qualche anno infatti stiamo assistendo alla progressiva evoluzione del diario scolastico da semplice "memorandum" a vero e proprio compagno di viaggio. I ragazzi ormai affidano alle pagine del diario i loro segreti e le loro emozioni: in due parole la loro voglia di comunicare. L’idea è quella di far trovare loro, su quelle stesse pagine, parole, frasi, consigli che possano essere utili per attraversare serenamente l’età critica dell’adolescenza. Sulle pagine di Tremenda si alternano autori del calibro di Gianni Rodari, Cesare Pavese, Pablo Neruda e Sant’Agostino, oltre, naturalmente a Don Antonio Mazzi. Venendo a particolari più pratici Tremenda è un libro agenda 16 mesi (da settembre 2000 a dicembre 2001) di 480 pagine. Il prezzo di Tremenda varia a seconda del suo formato: 18 mila lire per il formato grande e 16 mila per quello piccolo. Ma non solo: Tremenda infatti, oltre ad essere un’agenda e una campagna di prevenzione, è anche un gesto di solidarietà. Tutti i proventi ricavati dalla vendita di Tremenda serviranno infatti per finanziare le attività della Fondazione Exodus Onlus, una realtà consolidata da più di vent’anni e con oltre venti sedi sparse su tutto il territorio nazionale impegnate nella prevenzione, nella cura e nel recupero di tossicodipendenti. La sfida che Tremenda deve affrontare è di quelle che valgono una vita: far vincere la voglia di vivere nella battaglia contro disperazione e nuove e vecchie dipendenze, mali che troppo spesso accompagnano i nostri ragazzi.
L’impresa non è assolutamente semplice: ma sognare l’impossibile è molto più bello che realizzare il possibile. Oppure per dirla con Don Antonio Mazzi: "Sono realista: non dimentico mai che la vita è un sogno".

Tremenda
Telefono 02/21015302
Fax 02/21015328
[email protected]
www.tremendaonline.com

Icotea

Exodus
Telefono 02/21015201
Fax 02/21015328
[email protected]
www.exodus.it