Home Generale Trentino isola felice: più figli e meno dispersione

Trentino isola felice: più figli e meno dispersione

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Presentato a Trento il rapporto “Crescere in Trentino. Alcuni dati sulla condizione giovanile in Provincia di Trento”, nell’ambito del Festival della famiglia.

Al 1/o gennaio 2016 i giovani fino a 19 anni erano il 20%, mentre in Italia la percentuale era del 18%. Nel 2015 in Italia vivevano con i genitori il 62% dei 25-29enni e quasi un terzo degli over 30 (29%), in Trentino nel 2014 era appena il 27% dei 25-34enni a vivere ancora con mamma e papà.

 

ICOTEA_19_dentro articolo

{loadposition el-concorso-dirigenti}

 

La provincia di Trento si rivela più ospitale per fare famiglia: il tasso di fecondità pari a 1,54 è tra i più alti d’Italia, dopo la Provincia autonoma di Bolzano (1,74) e la Valle d’Aosta (1,54) contro una media nazionale pari a 1,37. La crescita dei figli, in Trentino, è poi supportata da un sistema di istruzione e formazione inclusivo ed efficiente: il 97% degli studenti prosegue gli studi dopo l’assolvimento dell’obbligo di istruzione e il tasso di dispersione scolastica è al di sotto del 10%.   

Preparazione concorso ordinario inglese