Home Attualità Trento, la maestra divide due alunne che litigano: una famiglia la denuncia

Trento, la maestra divide due alunne che litigano: una famiglia la denuncia

CONDIVIDI
  • GUERINI

Ma il dovere di un insegnante non è anche quello di tutelare l’incolumità dei suoi alunni? Certamente. Ma non tutti la pensano così. Come i genitori di un’allieva trentina, che hanno denunciato la maestra della figlia. Eppure la docente ha solo impedito che la rabbia della figlia portasse conseguenze fisiche su una compagna di classe. La maestra, infatti, si sarebbe messa in mezzo tra due ragazzine, per impedire che una facesse del male all’altra. Risultato: i genitori l’hanno denunciata.

La donna, con ventina d’anni d’esperienza, riporta il quotidiano ‘l’Adige’ del 25 marzo, conosceva però quella bambina, già in passato protagonista di “comportamenti scorretti sia verso gli insegnanti che verso i compagni, ma nessuno adotti misure concrete”. Ed è per questo motivo che l’insegnante è intervenuta. L’ha in sostanza bloccata, ma i genitori non hanno gradito e l’hanno denunciata per maltrattamenti. Il dirigente scolastico, che non commenta la vicenda, ha poi invitato la maestra a prendersi un periodo di riposo. Ma l’interessata ha rifiutato: ha solo fatto il suo dovere e vuole continuare a farlo.

Icotea