Home Alunni Tutti 10 in pagella, parla Marco: “Vorrei diventare un attore”

Tutti 10 in pagella, parla Marco: “Vorrei diventare un attore”

CONDIVIDI
  • Credion
Proseguono le interviste ai “cervelloni” che stanno partecipando a Tutti 10 in pagella, l’iniziativa della Tecnica della Scuola che premia gli studenti più bravi d’Italia.
La quinta edizione sta già avendo successo, superando i 100 nominativi pubblicati dalla redazione.

Abbiamo intervistato un giovanissimo studente, Marco Giuliani, della scuola “Quasimodo” di Roma, che ha concluso quest’anno brillantemente le scuola primaria e adesso si appresta a varcare la soglia della scuola media. In mezzo però, c’è un’estate di relax e tanto divertimento.

Icotea
 
Hai ottenuto 10 in tutte le materie. Ma qual è la tua preferita?

Mi piacciono soprattutto storia e matematica: quest’anno sono state più impegnative che in passato, come le altre materie, ma l’interesse è rimasto sempre alto e alla fine sono stato premiato. Devo ringraziare le mie maestre Tea e Silvia che mi hanno sempre incoraggiato e sostenuto in questi anni.

Il prossimo anno andrai alla scuola media. Ti spaventa l’idea di cambiare tutto, dalle insegnanti (che diventeranno più severe) ai compagni di classe?

Più che spaventato, sono incuriosito. La mia preoccupazione, a dire la verità, in questo momento è però più quella di ritrovarmi in una classe del tutto nuova: mi piacerebbe, invece, ritrovarmi con qualche compagno della mia vecchia scuola.

Quale lavoro ti piacerebbe fare da grande?

Il mio sogno sarebbe quello di fare l’attore. Però mi piacerebbe anche diventare uno storico, perché la storia più la studi e più ti affascina.

Dove andrai  in vacanza questa estate?

Andrò sicuramente al mare: amo fare surf e non potrei desiderare di meglio.