Home Attualità Uccide il compagno davanti a scuola: arrestato perché positivo al narco-test

Uccide il compagno davanti a scuola: arrestato perché positivo al narco-test

CONDIVIDI
  • Credion

Positivo al narco-test: avrebbe assunto droga il ragazzo di 18 anni che stamattina ha investito e ucciso Federico Ghigiarelli, 15 anni, davanti all’istituto tecnico agrario sulla Prenestina, alla periferia di Est di Roma. Il giovane fresco di patente, che frequenta la stessa scuola della vittima, è stato arrestato con l’accusa di omicidio stradale.

Dagli accertamenti del VI Gruppo Torri sarebbe emerso, inoltre, che l’auto era sprovvista di assicurazione.

Icotea

L’incidente mortale è avvenuto questa mattina alle 9.30 circa in via Prenestina vicino all’ingresso di un istituto tecnico agrario. La vittima, un ragazzino di 15 anni è stato investito da un 18enne alla guida di una Fiat Bravo.  Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale VI gruppo Torri.