Home Mobilità Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie, per gli ATA domanda cartacea. Il modello

Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie, per gli ATA domanda cartacea. Il modello

CONDIVIDI

Da domani, 9 luglio, al via le domande per richiedere l’utilizzazione o l’assegnazione provvisoria.

Mentre per il personale docente la domanda deve essere trasmessa tramite Istanze on-line, per il personale ATA il modello è cartaceo ed è disponibile a questo link.

Relativamente agli ATA, il contratto integrativo conferma la possibilità di richiedere l’assegnazione provvisoria per il ricongiungimento, oltre che per il coniuge o parte dell’unione civile o convivente, anche per parenti o affini, purché la stabilità della convivenza risulti da apposita certificazione anagrafica.

ICOTEA_19_dentro articolo

Viene ammessa anche l’istanza di ricongiungimento al genitore, senza richiedere l’ulteriore requisito della convivenza.

Le domande possono essere presentate fino al 20 luglio 2019.

Le operazioni di utilizzazione e assegnazione provvisoria dovranno concludersi inderogabilmente entro il 31 agosto dell’anno scolastico di riferimento nel triennio di vigenza del contratto.

IL TESTO DELL’IPOTESI DI CCNI UTILIZZAZIONI E ASSEGNAZIONI PROVVISORIE 

LA NOTA DEL MIUR

LEGGI ANCHE

Assegnazione provvisoria, domande dal 9 al 20 luglio. Cosa c’è da sapere

Assegnazione provvisoria, può essere richiesta anche per gravi esigenze di salute
Assegnazione provvisoria, ecco come fare domanda per i docenti FIT
Assegnazione provvisoria sul sostegno senza specializzazione, ecco come fare domanda
Assegnazione provvisoria, limitazioni per chi non ha ottenuto conferma in ruolo
Assegnazione provvisoria, ecco quando non si può fare domanda
Assegnazione provvisoria, ecco come si calcola il punteggio
Assegnazione provvisoria, si possono chiedere anche altre classi di concorso [SCARICA PDF DEL CONTRATTO]
Assegnazione provvisoria in una sola provincia, ecco i codici esprimibili