Home Mobilità Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie, vale anche il cartaceo

Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie, vale anche il cartaceo

CONDIVIDI

Il 30 luglio scorso è stata sottoscritta l’ipotesi di sequenza contrattuale sulle utilizzazioni e assegnazioni provvisorie (vai alla notizia).

Per consentire agli Uffici territorialmente competenti la corretta applicazione delle disposizioni contenute in tale ipotesi e nelle more del suo perfezionamento, con nota prot. n. 7740 del 1° agosto 2014 il Miur ha disposto che debbono essere ritenute valide a tutti gli effetti le domande presentate in forma cartacea.

Icotea

Inoltre, viste le novità legate alla presentazione delle domande tramite procedura Polis e considerate le discontinuità nel suo funzionamento, il Ministero ha disposto che fino al 4 agosto le istanze potranno essere prodotte in forma cartacea da tutto il personale docente.