Home Attualità Vaccini, Draghi: “In Italia quasi il 60% vaccinato. Il green pass apre...

Vaccini, Draghi: “In Italia quasi il 60% vaccinato. Il green pass apre al turismo”

CONDIVIDI
  • Credion

“Quadro epidemiologico migliorato, ma massima intensità sulle vaccinazioni”. È quanto riferisce il Presidente del Consiglio Mario Draghi alla Camera.

“La scorsa settimana in tutta l’Ue abbiamo registrato circa 90mila casi e ci sono stati 2.600 decessi dovuti al Covid-19. Due mesi fa, i casi erano circa un milione a settimana e i decessi settimanali erano sei volte quelli attuali. Merito della campagna vaccinale che procede spedita. A metà aprile in Italia solo un adulto su quattro aveva ricevuto almeno una dose e appena uno su dieci aveva completato il ciclo vaccinale. Ad oggi, nell’Unione Europea più di metà della popolazione adulta ha ricevuto almeno una dose di vaccino. In Italia la quota è quasi del 60% e circa il 30% della popolazione adulta ha completato l’intero ciclo di vaccinazione”.

Icotea

Green pass

“Il 17 giugno è stato firmato il Dpcm che definisce le modalità di rilascio. È operativa in Italia la piattaforma di rilascio della certificazione, che facilita la partecipazione ad alcune tipologie di eventi e gli spostamenti tra regioni, in caso di peggioramento del quadro epidemiologico. Dal primo luglio la certificazione sarà valida anche come certificato verde europeo, per poter viaggiare da e per i Paesi dell’Ue e dell’area Schengen. Intanto consentiamo già alle stesse condizioni di certificazione, l’ingresso in Italia di turisti provenienti dalle stesse aree, dal Canada e dal Giappone o dagli Stati Uniti. Vogliamo permettere loro di venire in sicurezza in Italia, per aiutare i nostri albergatori e ristoratori a ripartire dopo un anno e mezzo di difficoltà”.