Home Archivio storico 1998-2013 Generico Varato il decreto sull’innovazione del biennio nella scuola primaria

Varato il decreto sull’innovazione del biennio nella scuola primaria

CONDIVIDI
  • GUERINI

A decorrere dal nuovo anno scolastico 2003/2004 il Ministero ha promosso un progetto nazionale di sperimentazione rivolto alle classi prima e seconda della scuola primaria, finalizzato ad avviare alcune innovazioni coerenti con le linee di riforma, limitatamente ai contenuti delineati nelle Indicazioni Nazionali per i Piani di studio personalizzati.
A decorrere dallo stesso anno si procederà, sempre nei primi due anni della scuola primaria, all’introduzione generalizzata dell’alfabetizzazione informatica e dell’insegnamento della lingua inglese.

Sull’argomento, il 15 luglio scorso, il Consiglio Nazionale della Pubblica Istruzione aveva dato parere favorevole al decreto predisposto dal ministro Moratti sul progetto di innovazione.
Naturalmente questi sono i primi passi che la riforma sta compiendo. Occorrerà aspettare ancora molto tempo prima che si possa vedere la sua applicazione a pieno regime.

Per visionare il decreto ministeriale n. 61 del 22 luglio 2003, la circolare n. 62 che lo accompagna e altri contributi consulta "Ulteriori approfondimenti".

Icotea