Home Attualità Verso Fiera Didacta 2021: evento streaming di Indire il 13 e 14...

Verso Fiera Didacta 2021: evento streaming di Indire il 13 e 14 ottobre

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Si svolgerà dal 17 al 19 marzo 2021 la prossima edizione di Fiera Didacta, l’evento che per il quarto anno consecutivo intende riunire a Firenze docenti, esperti e tutti coloro che vorranno confrontarsi sui temi centrali della scuola, in un periodo di grande e necessaria trasformazione.

Alla luce del momento peculiare in cui si trova oggi il mondo dell’education, per prepararsi al meeting della prossima primavera, Indire, l’Istituto Nazionale Documentazione e ricerca Innovativa, propone un evento in streaming il 13 e il 14 ottobre, a cui è possibile iscriversi gratuitamente al seguente link https://fieradidacta.indire.it/convegno-in-streaming-verso-fiera-didacta-2021/.

Vi saranno quattro eventi in programma, che avranno al centro temi come: l’educazione prescolare nell’era della digitalizzazione, per riflettere sulle tecnologie nella prima infanzia, il digitale come risorsa, proprio interrogandosi su come la forzata chiusura delle scuole abbia fatto scoprire un nuovo modo di fare scuola e ancora i nuovi ambienti di apprendimento come luoghi di un ulteriore positivo cambiamento e infine sarà affrontato il tema dell’autonomia scolastica.

ICOTEA_19_dentro articolo

Il programma

Martedì 13 ottobre, dalle 15 alle 17, si parlerà di “L’educazione prescolare nell’era della digitalizzazione: un necessario riorentamento”, che prenderà in considerazione la recente riforma del sistema di istruzione per la fascia – 6 anni, soprattutto andando ad approfondire, alla luce della Didattica a Distanza, come l’uso delle tecnologie abbia un suo volto specifico e appena esplorato se riferito ai bambini e alle bambine della scuola dell’infanzia.

Dalle 17 alle 19, sempre martedì 13 ottobre, si parlerà in streaming di “Didattica in rete: il digitale come risorsa”, che invita i docenti che sceglieranno questo incontro a dibattere su come il digitale abbia fatto scoprire nuove opportunità per cambiare il modello scolastico e l’organizzazione della didattica. La cosiddetta “didattica a distanza” è stata vissuta come una soluzione “forzata” da abbandonare, dicono gli organizzatori del dibattito, per tornare al più presto alla “normalità”. Come avvenuto con lo smart working negli uffici, non tutto tornerà a essere come prima. La scuola non deve tornare alla normalità, a essere “quella di prima”, bensì deve sfruttare le opportunità che il digitale ci ha fatto scoprire per cambiare il modello scolastico.

Mercoledì 14 ottobre sarà l’occasione, dalle 15 alle 17, per confrontarsi su “Architetture scolastiche per una nuova organizzazione della didattica”, per rilfettere sulle opportunità del recovery fund, che possono rappresentare un’occasione irripetibile di cambiamento strutturale. La modifica degli ambienti può essere, infatti, un acceleratore importante per l’innovazione del modello scolastico: “lo spazio insegna”, è il motto dell’Indire, che ha svolto la ricerca che sarà oggetto del dibattito.

Infine, dalle 17 alle 19, ultimo appuntamento per gli eventi in streaming, gli interessati, potranno seguire l’evento finale della due giorni di Verso Fiera Didacta 2021, partecipando al dibattito su “Una scuola in mezzo al guado: l’autonomia scolastica incompiuta”, durante il quale verranno affrontati i nodi spinosi dell’autonomia scolastica che dopo il suo varo risalente ad oltre 20 anni fa, è rimasta ancora largamente incompiuta.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese