Home Personale Vie respiratorie ostruite da cibo, ai docenti si insegna la manovra di...

Vie respiratorie ostruite da cibo, ai docenti si insegna la manovra di Heimlich

CONDIVIDI
  • Credion

Tutto il personale delle scuole e delle strutture per anziani della Toscana farà corsi di formazione di primo soccorso per imparare la manovra di Heimlich.

Si tratta di una tecnica per liberare le vie respiratorie ostruite da cibo o corpi estranei: una difficoltà che può sembrare rara, ma che invece, soprattutto tra i bambini e gli anziani, viene a determinarsi con una certa cadenza. Soprattutto in occasione dei pasti.

Icotea

A decidere per il corso di formazione, all’unanimità, è stato il Consiglio regionale toscano, che il 17 maggio ha approvato una mozione che impegna il presidente della Giunta regionale “a favorire la realizzazione di un’estesa campagna di sensibilizzazione, che coinvolga il più alto numero di cittadini, tesa a insegnare le principali tecniche di disostruzione delle vie respiratorie, con particolare attenzione ai luoghi pubblici quali asili, scuole, strutture per anziani”.

 

{loadposition eb-abc-sicurezza}

 

La decisione, impegna quindi la Giunta a prevedere “formazione di primo soccorso per tutto il personale delle strutture scolastiche e per anziani”. La tecnica di disostruzione per antonomasia è appunto la “manovra di Heimlich”.

Riteniamo la decisione del Consiglio regionale della Toscana, particolarmente saggio. E meritevole di essere allargata a livello nazionale. Perché grazie alla messa in atto di una semplice “manovra”, in caso di pericolo, può essere salvata la vita di un allievo o di un collega di scuola.

 

{loadposition facebook}