Home Alunni Vittime del Dovere, un concorso mantiene viva la loro memoria: partecipano gli...

Vittime del Dovere, un concorso mantiene viva la loro memoria: partecipano gli studenti della secondaria

CONDIVIDI

Il titolo è: “Le vittime del dovere e il principio costituzionale di uguaglianza”. Si tratta di un concorso di idee che l’Associazione “Vittime del Dovere”, in collaborazione con il ministero dell’Istruzione, ha rivolto agli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado di tutta Italia.

Le borse di studio

L’iniziativa, valida per l’anno scolastico 2021/2022, prevede l’assegnazione di borse di studio finalizzate all’acquisto di materiale scolastico, destinate ai giovani vincitori ed erogate mediante il contributo delle famiglie delle Vittime del Dovere

Icotea

A promuovere l’iniziativa sono i familiari di coloro che si sono sacrificati per la Nazione, al fine di generare interesse verso la cultura della giustizia nelle giovani generazioni.

Approfondimenti giuridici, sociologici e storici

L’iniziativa si inserisce nell’ambito del “Progetto di Educazione alla Cittadinanza e alla Legalità in memoria delle Vittime del Dovere” che l’Associazione svolge da anni negli istituti scolastici di ogni ordine e grado, al fine di fare prevenzione e di sviluppare approfondimenti giuridici, sociologici e storici afferenti all’epoca contemporanea, in osservanza del Protocollo d’Intesa sottoscritto il 4 ottobre 2018 con l’allora ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Tra gli obiettivi condivisi gli organizzatori citano quello di “promuovere interventi di informazione e formazione, anche in collaborazione con terzi sulle tematiche della legalità e della sicurezza dei cittadini”.

Il senso dell’iniziativa

L’obiettivo del progetto è raccogliere tra gli studenti analisi e approfondimenti sul principio valoriale proposto dall’articolo 3 della Costituzione, attraverso cui mantenere vivo l’esempio e la memoria di coloro che, servendo lo Stato, hanno messo a repentaglio e, in alcuni casi, offerto la propria vita per l’intera comunità.

Il concorso viene divulgato attraverso la sezione specifica del sito internet del ministero dell’Istruzione, il sito dell’Associazione e dagli organi di stampa.

Fino al 13 maggio 2022 sarà fruibile mediante la piattaforma telematica dedicata che fornisce un percorso di approfondimento dedicato alla Costituzione e alla figura delle Vittime del Dovere.

iscriviti

ISCRIVITI al nostro canale Youtube

METTI MI PIACE alla nostra pagina Facebook