Home Attualità 15enne accusa docente di averla palpeggiata, ma non era vero

15enne accusa docente di averla palpeggiata, ma non era vero

CONDIVIDI

Una 15enne ha accusato un professore di averla palpeggiata, ma era tutta un’invenzione: voleva soltanto giustificare le sue assenze a scuola.

Tuttavia, aggiungiamo noi, quel poveraccio avrà passato un bruttissimo quarto d’ora e sicuramente non dimenticherà facilmente questo singolare accadimento.

Icotea

La vicenda è avvenuta in un liceo dell’hinterland di Torino e non avrà però alcuno strascico giudiziario.

 Le forze dell’ordine non avevano ricevuto alcuna denuncia dai genitori e i carabinieri sono intervenuti la settimana scorsa nell’istituto scolastico, ma solo per riportare alla calma i genitori della ragazzina nel corso di un incontro chiarificatore con l’insegnante, che negava di averla mai avvicinata.

La verità è venuta fuori ancora prima che gli investigatori se ne interessassero.

Quanto il mestiere di insegnante sia difficile e delicato anche questo fatto lo dimostra, mentre, osiamo pensare, quanti altri  casi come questo non vengono alla luce?