Home Generale 36mila cattedre libere, ma non è colpa di quota 100

36mila cattedre libere, ma non è colpa di quota 100

CONDIVIDI

Andrea Gavosto, direttore della Fondazione Agnelli, in un intervento sul Sole 24 Ore, dopo avere spiegato che le 36 mila cattedre libere non sono diretta causa dei pensionamenti, chiosa:

Quota 100 falso problema

“Nella scuola, quota 100 è un falso problema e se n’è discusso fin troppo. Se vogliamo in Italia un rinnovamento dell’insegnamento e della didattica, il problema vero e serissimo è, invece, come reclutare nei prossimi anni i docenti che oggi ci mancano, trovando soluzioni che diano giusti incentivi ai neolaureati (soprattutto nelle discipline matematiche e scientifiche, ma non solo) per intraprendere la carriera dell’insegnamento”.

CONDIVIDI