Home Sicurezza ed edilizia scolastica 6 milioni di euro per l’edilizia scolastica savonese

6 milioni di euro per l’edilizia scolastica savonese

CONDIVIDI

Ammontano a cinque milioni e 720 mila euro i fondi sbloccati dalla Ragioneria generale dello Stato destinati alla provincia di Savona per il 2017. Soldi da investire nei settori dell’edilizia scolastica e degli adeguamenti alle norme antisismiche. Dieci le cittadine e i paesi interessati: Alassio, Andora, Carcare, Castelvecchio di Rocca Barbena, Cisano sul Neva, Giustenice, Laigueglia, Sassello, Stella e Vado Ligure. Nello specifico, gli spazi finanziari sono diretti a impieghi nelle strutture didattiche e il dissesto idrogeologico. Per i paesi con popolazione inferiore a mille residenti è previsto l’adeguamento antisismico. Quindi, i fondi statali sono stati indirizzati agli enti pubblici che hanno concluso i processi di fusione entro il primo gennaio di quest’anno e a quelli colpiti da eventi sismici per interventi edilizi diversi.

{loadposition facebook}

Icotea