Home Ordinamento scolastico 900 mila studenti in alternanza

900 mila studenti in alternanza

CONDIVIDI
  • Credion

Sono oltre 900 mila sono ormai gli studenti che hanno svolto l’alternanza scuola-lavoro mentre le “strutture ospitanti” hanno raggiunto quota 206 mila: di queste 131 mila sono imprese.

Le eccellenze

In ogni caso, scrive Il Sole 24 Ore, “la diffusione dell’alternanza sul territorio continua a procedere a macchia di leopardo: a casi d’eccellenza registrati in Lombardia, Veneto, Piemonte, Lazio, Toscana, Liguria, Umbria; si contrappongono situazioni di maggiori criticità, specie da Roma in giù, dove, a eccezione della Puglia, la situazione resta difficile.

Icotea

Grave è tuttavia il fatto che questa “novità didattica è, purtroppo, compresa ancora poco da diverse realtà scolastiche che, nei fatti, stanno riducendo l’esperienza di alternanza a “uno spazio” dopo le lezioni; o, peggio, a “un racconto teorico”.

Luci e ombre

Realtà con luci e ombre, con eccellenze (Eni, Intesa San Paolo, Bosch, Fca, General Elettric, Poste, Zara, Dallara, Danieli, Mevis, Federmeccanica) ma anche frustrazioni.

La ministra

Per la ministra dell’Istruzione, Valeria Fedeli, «l’alternanza è un’innovazione didattica importante. A breve metteremo a disposizione una piattaforma per migliorare il dialogo scuola-imprese; e il 16 dicembre organizzeremo gli Stati generali dell’alternanza». L’obiettivo, ha aggiunto il sottosegretario, Gabriele Toccafondi, «è puntare su progetti condivisi e di assoluta qualità. La formazione “on the job” è scuola a tutti gli effetti e va fatta bene».

Sembra che siano tanti gli istituti che “adattano i programmi didattici per far spazio all’alternanza; e in alcuni casi si arriva a interrompere le lezioni per due/tre settimane durante le quali l’azienda sostituisce l’aula”.