Home Alunni A 13 anni vendeva fuochi

A 13 anni vendeva fuochi

CONDIVIDI

A tredici vendeva fuochi di artificio per aiutare la famiglia in difficoltà economiche dopo la morte della madre. Il ragazzino è stato sorpreso dagli agenti della polizia municipale di Napoli, in via Carbonara.

LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ SOGGETTO ACCREDITATO DAL MIUR PER LA FORMAZIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E ORGANIZZA CORSI IN CUI È POSSIBILE SPENDERE IL BONUS.

Icotea

{loadposition bonus}

Ai vigili il ragazzo, che frequenta la scuola dell’obbligo, ha detto che bisognava aiutare la sua famiglia dopo la morte improvvisa della madre.

Il ragazzo è stato affidato al padre. La Procura Minori è stata messa a conoscenza di quanto accaduto.