Home Attualità A Olbia, 13enne spaccia marijuana a scuola

A Olbia, 13enne spaccia marijuana a scuola

CONDIVIDI

Uno studente delle scuole medie di 13 anni e il fratello di 19 colti mentre spacciavano droga. I Carabinieri della Stazione di Olbia, al termine di una mirata attività di indagine finalizzata a contrastare lo spaccio di stupefacenti nelle scuole, hanno perquisito, alla presenza dei genitori, il 13enne olbiese, tenuto da diverso tempo sotto controllo, che è stato trovato in possesso di 16 grammi di marijuana, due trincia foglie, due coltelli a serramanico e 180 euro in contanti.

LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ SOGGETTO ACCREDITATO DAL MIUR PER LA FORMAZIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E ORGANIZZA CORSI IN CUI È POSSIBILE SPENDERE IL BONUS.

Icotea

{loadposition bonus}

Con lui è finito nei guai anche il fratello maggiore, trovato in possesso di 21 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento della droga, oltre a 260 euro in contanti, una cartuccia calibro 9 mm e una 357.

Il 13enne è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente aggravata dall’avere commesso il fatto all’interno di istituto scolastico e a minori e per il possesso di armi o oggetti atti ad offendere, ma non è imputabile. Al fratello maggiore sono state contestate le violazioni relative alla detenzione di droga ai fini di spaccio e la detenzione illegale di munizionamento. (ANSA).