Home Politica scolastica A Trento oltre 7.000 emendamenti alla ‘buona scuola’

A Trento oltre 7.000 emendamenti alla ‘buona scuola’

CONDIVIDI

Oltre 7.000 emendamenti al disegno di legge sulla ‘Buona scuola’ sono stati depositati in Consiglio provinciale a Trento dal gruppo dei consiglieri di minoranza Bezzi, Bottamedi, Cia e Fugatti.

 

LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ SOGGETTO ACCREDITATO DAL MIUR PER LA FORMAZIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E ORGANIZZA CORSI IN CUI È POSSIBILE SPENDERE IL BONUS.

Icotea

{loadposition bonus}

 

 “Gli emendamenti – dicono i consiglieri – sono volti a ottenere miglioramenti al testo di legge, eliminando alcuni passaggi ritenuti una carta carbone della “Buona scuola” di Renzi, non rispettosi delle nostre competenze autonome e non aderenti al contesto scolastico trentino, includendo invece le richieste di chi nella scuola ci vive e lavora tutti i giorni”.

    Gli oltre 7.000 emendamenti portano la firma di tutti e quattro i consiglieri, “che hanno deciso di fare squadra con un’iniziativa congiunta di opposizione”. (Ansa)