Home Sicurezza ed edilizia scolastica Ad Aosta soffitti pericolanti e alunni trasferiti

Ad Aosta soffitti pericolanti e alunni trasferiti

CONDIVIDI

Una cinquantina di alunni delle scuole dell’infanzia e primaria di Moron, sulla collina di Saint-Vincent, sono stati trasferiti in via d’urgenza a causa del pericolo di crollo dell’intonaco dei soffitti. La decisione è stata presa ieri dal sindaco Mario Borgio dopo aver letto gli esiti di una perizia tecnica chiesta dalla dirigente scolastica e disposta dalla stessa amministrazione comunale. I 20 bambini della primaria sono stati spostati nella Villa Romolo, mentre gli alunni della primaria occuperanno alcune aule di un edificio scolastico del Capoluogo.

 

LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ SOGGETTO ACCREDITATO DAL MIUR PER LA FORMAZIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E ORGANIZZA CORSI IN CUI È POSSIBILE SPENDERE IL BONUS.

Icotea

{loadposition bonus}

 

“Al momento non possiamo fare previsioni sui tempi – ha spiegato il primo cittadino che ieri sera ha incontrato i genitori – tutto dipenderà anche dagli esiti delle analisi strutturali che, a questo punto, abbiamo intenzione di effettuare e quindi dai costi e dai tempi degli interventi necessari per rimettere in sicurezza l’edificio”.